PAC, oltre 300mila partecipanti a consultazione pubblica sul suo futuro

Anche GestCooper ha preso parte alla Consultazione sul futuro della Politica Agricola Comune. Vediamone i risultati.

Italia terzo Paese per numero di partecipanti al questionario Ue, dopo Germania e Francia, con oltre 38 mila questionari. Quasi il 97% sono singoli cittadini e oltre il 92% non si considera parte del mondo agricolo.

Oltre 300 mila cittadini europei, in tre mesi hanno espresso la loro opinione sul futuro della Politica Agricola Comune nell’ottica della semplificazione e della modernizzazione.
Sono stati infatti 322.912 i partecipanti alla consultazione pubblica lanciata nel febbraio scorso dalla Commissione Europea che si è chiusa il 2 maggio scorso. Di questi oltre 38 mila risiedono in Italia: i cittadini del nostro Paese sono risultati terzi in quanto a questionari inviati on line nel corso dei tre mesi, pari a circa l’11,9% del totale. I più “attivi” sono stati i tedeschi, con oltre 147 mila questionari compilati (45,5% del totale), seguiti dai francesi che si sono fermati a quota 40.390 (12,5%).
La maggior parte delle risposte alla consultazione (97%) sono arrivate da singoli cittadini europei, anche se una gran parte dei casi questo è avvenuto in seguito a campagne organizzate e sono state inviate in maniera collettiva, mentre sono stati circa 10 mila i questionari inviati da organizzazioni di settore.
I primi dati diffusi, l’analisi dei risultati sarà presentata il prossimo 7 di luglio, evidenzia come il 92% degli utenti non si senta parte del mondo agricolo, mentre il rapporto sia sostanzialmente invertito nel caso delle organizzazioni, che nel 77% dei casi rappresentano realtà agricole, il 61% dei quali private.

STATI MEMBRI: Distribuzione delle risposte

Fonte: Sviluppo Rurale UE
Fonte: Sviluppo Rurale UE

Ripartizione in percentuale delle risposte divise per Stati Membri

http://www.pianetapsr.it/flex/images/e/7/b/D.a0ee7bc1bb34bf7f961b/grafico.jpg